Sei anche tu un musicista residente nel girone delle produzioni audio dal "sound ciabatta" da cui vuoi scappare?

TRASFORMA LE TUE IDEE MUSICALI IN MASTER DAL SOUND PARAGONABILE AI DISCHI (O AI LIVE) CHE PIU' AMI CON IL PRIMO ED UNICO CORSO PER TECNICO DEL SUONO ONLINE PER MUSICISTI

Che ne diresti di dare anche tu una svolta professionale alle ai tuoi mix e mastering, di diventare finalmente il punto di riferimento tecnico dei musicisti con cui suoni e far sì che siano i tuoi risultati audio a parlare per te?

Diventa il produttore discografico di te stesso: registra e mixa le tue produzioni musicali o gestisci i tuoi live da vero professionista dell'audio grazie a video tutorial efficaci, semplici da seguire, adatti a chi non ha molto tempo da dedicare allo studio teorico >>

SOLO 97€ + IVA AL MESE
e interrompi quando vuoi

SOLO 97€ + IVA AL MESE
e interrompi quando vuoi

Potrai rivedere l’ordine prima di confermarlo

OPPURE RICHIEDI UN ACCESSO GRATUITO

In alcuni casi valutiamo la possibilità di offrire una borsa di studio temporanea, DEL VALORE DI 47€, ai musicisti che rientrano in determinati parametri. Se sei tra questi, avrai immediato accesso all'area didattica e potrai farti un'idea precisa della qualità di Recording Turbo System grazie ad oltre 3 ore di formazione sui seguenti argomenti:



Cos'è Recording Turbo System

È il primo ed unico corso per tecnico del suono e produttore professionista che si svolge comodamente via web, completamente in italiano.

Cosa facciamo per te

Il nostro obiettivo è darti la libertà di realizzare in piena autonomia le tue produzioni musicali garantendoti risultati professionali ed evitandoti sprechi di tempo e di denaro.

Come lo facciamo

Il corso è organizzato mediante videotutorial intuitivi ed efficaci, progettati per farti risparmiare tempo: troverai sempre applicazione pratica a tutte le informazioni che apprenderai.

GLI ARGOMENTI DEL CORSO

Con 1 solo mese in Recording Turbo System sarai già in grado di utilizzare qualsiasi mixer meglio dell'87% dei musicisti

PARTECIPAZIONI DIDATTICHE

Di seguito gli artisti, i tecnici del suono ed i produttori discografici che hanno contribuito a rendere Recording Turbo System il miglior corso di produzione musicale online presente in Italia.

L'OPINIONE DI CHI HA FREQUENTATO

Di seguito alcuni audio e video di interviste, testimonianze e registrazioni di alcune delle chiacchierate telefoniche con i tuoi colleghi che hanno già frequentato questo corso in passato. Il simbolo * significa INTERCETTAZIONE TELEFONICA (l'interlocutore non sapeva di essere registrato!).

Contributo audio a tradimento, ovvero la prima intercettazione telefonica di questa operazione: Aurelio Corbino non sapeva di essere registrato.

In questa intercettazione telefonica con Enrico Tarsi mi è anche sembrato utile dare la mia opinione su come avviare un home studio partendo da zero trovando nuovi potenziali clienti e facendosi molta esperienza.

Gabriele Cento: contributo professionale da vero musicista professionista.

Alessandro Cernivani, mio compaesano tergestino, offre alcuni onsigli preziosi per chi, come te, ha deciso di iscriversi, al fine di permetterti sfruttare meglio il materiale del corso.

Roberto Battaglia: l'uomo innamorato delle nostre lezioni sul mix e mastering (ex Accademia del Mixaggio, oggi integrata all'interno di RTS).

Contributo audio “ruspante” di un musicista veneto simpaticissimo: ascolta per capire come mai Francesco afferma, ignaro di essere registrato, a proposito dei miei corsi per tecnico del suono: “i soldi più ben spesi della mia vita musicale, ho risparmiato un sacco di tempo e lezioni chiarissime”

Intervista con Federico Gullotti, nostro tecnico diplomato RTS. L'intervista è un pò lunga.. dunque ho pensato che avresti apprezzato di conoscerne in anteprima i punti salienti:

  • Recording Turbo System ti permette di "trovare il bandolo della matassa" (nella comprensione dell'audio professionale): su Youtube c’è tanta roba ma spesso i concetti sbagliati si nascondono dentro video infiocchettati con una grafica accattivante
  • Grazie ad RTS mi sono trovato a confrontarmi con gente uscita dalla S.A.E. e ti posso grarantire che, a livello di competenze, non sfiguro per niente!
  • Ora mi ritrovo ad avere in mano un lavoro: ho uno studio ed insegno in una scuola
  • RTS ti permette di confrontarti con grandi professionisti parlando il loro stesso linguaggio. Ad esempio, mi sono messo in contatto con il produttore di Giorgia, Marco Lecci, e sono riuscito ad avere uno scambio grazie ad un linguaggio comune che mi ha preso di apprendere dei dettagli tecnici e delle chicche da questo professionista

Simone Gallizio è un nostro diplomato. A quanto pare, sembrache Simone sia anche riuscito a passare il test d'ingresso all'APM (Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo) quasi ad occhi chiusi grazie a Recording Turbo System!

Intercettazione telefonica di un cliente già esperto che ha scelto di approfondire la sua conoscenza con questo corso.

Breve contributo teatrale dalla spiccata presenza scenica e stilistica...

Quelli che seguono sono, invece, una piccola parte dei commenti testuali che i nostri allievi ci hanno inviato via email.

  • Pur essendo un corso multimediale è completo e professionale cosa difficile, ed è un po’ come sentirsi a scuola nonostante la comodità di poter studiare quando e quanto vuoi.
    Ho subito avuto conoscenze più approfondite di quanto già sapevo su mixer ed artefatti
    Completo, professionale, comodo, e con assistenza bella funzionante.
    Fagioli Daniele, Milano batterista e futuro sound engineer!
    www.danielefagioli.com
  • Ho apprezzato la Professionalità e base solida.
    Ho acquisito conoscenza nell'intera gamma mixing e mastering
    consiglio per chi deve ancora iscriversi: Fidati!
    Gionatan Castagnini
  • Mi è piaciuta la praticità e la competenza
    Subito un ottimo approccio con le attrezzature: Ottima competenza e professionalità, insomma non ci si perde in chiacchiere si è operativi in tempi brevissimi
    Devi assolutamente provare!
    Gianluca Campagnaro fonico di recording e mix grazie a Scuolasuonol.it
    https://www.facebook.com/pages/Wood-House-Recording-Studio/732342970143329
  • Sia nel live che in studio agisco con maggiore tranquillità
    Grande disponibilità, immensa comprensione e pazienza: nel corso ho trovato una guida ottima per affrontare e risolvere qualsiasi difficoltà e esigenza.
    Natale Mirabile - Bafia – Insegnante
    https://www.facebook.com/tintoriservice
  • Si va dritti al punto. le informazioni sono dettagliate e le spiegazioni articolate, ma non si perde mai "di vista" il nocciolo della questione
    Ho ottenuto una preparazione puntuale su lacune che avevo, ho imparato molto e ho corretto alcuni errori e orrori che facevo prima.
    È professionale esauriente e comunicativo
    Mattia Pelosi, chitarrista
  • Ho iniziato a capire i funzionamenti di base delle attività di recording e mixing.
    Alla fine del percorso mi sono ritrovato una vera e propria attività lavorativa, sia per quanto riguarda l'insegnamento che il lavoro conto terzi.
    Federico Gullotta
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100007729218784
  • Ho apprezzato la chiarezza dei tutorial
    Ho migliorato il mio approccio al mix e realizzato un mio brano
    Entusiasmante e molto professionale
    Massimiliano Di Chiara
  • Sembra essere il metodo più valido per imparare il mestiere
    Ci sono molti corsi in giro, ma niente di così pratico e attuale, soprattutto in italiano
    Anastasia, Genova, lavoro in un'agenzia di eventi
    https://facebook.com/anastasia.tucciarone
  • Mi è piaciuto come vengono spiegati gli argomenti
    Ho migliorato la tecnica in mix
    Il Migliore sistema di apprendimento in Italiano
    Pietro Grazioli Cremona musicista
  • È un modo piacevole e funzionale per apprendere tecniche di mix è un bel modo di imparare il mix. Ho visto l' applicazione di interessanti tecniche di mix.
    È utile è un bel modo di fare informazione e formazione nell' ambito della fonia e l'approccio è sempre pratico e esaustivo.
    Marcello Faga
  • Ho apprezzato molto la semplicità nelle spiegazioni. Ho trovato professionalità e competenza.
    Aldo Turini Bergamo
  • Ho realizzato molte tecniche che finora mi parevano molto difficile da applicare.
    Ho realizzato il lavoro sia live che nel mio piccolo studio che non sapevo, anzi prima lo facevo per intuito con gli amici che ti dicevano delle cose che sapevano loro e non so se erano giuste o sbagliate, ma adesso sono molto sicuro di quello che dico e del lavoro che faccio.
    Vai sul sicuro, che il lavoro svolto da Francesco è molto professionale.
    Giuseppe Sportini San Giovanni in Fiore (CS) Impiegato
    https://www.facebook.com/giuseppe.sportini/
  • Bella la chiarezza delle spiegazioni
    Grazie al corso ho avuto l’approccio giusto alla registrazione di un gruppo e realizzato i miei progetti personali.
    Francesco Nano è una persona che sa quello che dice ed è anche un bravo docente in questo campo
    Damiano D'Ercole
  • Ho apprezzato l'organizzazione della lezione, i concetti spiegati nei dettagli, i test, l’ impegno, la serietà e professionalità.
    Ho imparato ad usare i processori ma soprattutto conoscerli a fondo. Ho la conoscenza dell'inviluppo, che mi permette di optare a quale modifiche fare.
    Importante i compressori i reverberi ed il mixer.
    Sicuramente chi partecipa al corso ne esce con una base solida ed esaustiva.
    Lanzo Andrea Antonio
  • Mi piace il modo diretto e semplice usato nel metodo di insegnamento. Ho realizzato la mia prima demo con risultati ottimi impensabili prima del corso Poi sono riuscito a diventare il produttore di me stesso divertendomi un sacco a produrre le mie demo con una consapevolezza maggiore che mi porta a concentrarmi di più sulla parte creativa.
    Serio e professionale.
    Marco Pasquetti Sistemista informatico
  • La serietà delle lezioni e la precisione nella gestione dell'intero corso.
    Veloce, dinamico e approfondito.
    Stefano Bordo, Canino (VT), tecnico comunale,
    hobby chitarrista, band Quennrocks Tribute Band
    https://www.facebook.com/queenrocksviterbo
  • Ho apprezzato la gradualità degli argomenti e l'estrema chiarezza nell'esposizione degli stessi.
    Ho imparato molte cose pratiche che mi hanno permesso di lavorare meglio con le produzioni.
    A un amico gli direi: affidati ad una persona competente e disponibile come Francesco
    Stanislao Ventriglia, Napoli, Musicista
  • La chiarezza dei contenuti e il modo come vengono spiegati, senza mai essere noiosi Per il momento, ho realizzato tutte le mie produzioni dance e le basi che uso con il duo.
    Fidati è un ottimo prodotto, non ti puoi pentire.
    Andrea Grosso Libero professionista
    https://www.facebook.com/pages/Mini-Gest/253164721420234
    https://www.facebook.com/pages/Mister-Motif/312374202224890
  • Vengono spiegati aspetti che al lato pratico sono molto utili, la teoria è spalmata in modo omogeneo su tutti gli argomenti trattati nel corso e mai troppo "teorica" ma riscontrabile da subito sul lato pratico.
    Pratico, completo, professionale, equilibrato, esaustivo, centrato, economico.
    Cristiano Garufi, Vigevano (PV)
    https://www.facebook.com/profile.php?id=100001008910171
  • Ho trovato la possibilità di avere accesso alle nozioni che si possono avere solo frequentando dei corsi di formazione.
    Ho cambiato modo di vedere la musica e di utilizzare gli strumenti a mia disposizione.
    Ho fatto un passo oltre l'home recording, adesso curo i miei mix con più ordine e criterio.
    Comodo, Facile e Diretto.
    Raffaele Aresu
    https://www.facebook.com/raffaele.aresu.3
  • Il personale che ho potuto contattare oltre ad essere gentile è stato veramente delicato.
    È possibile imparare cose utili anche attraverso la rete....e che il digitale non è poi così male.
    Preciso e attento.
    Davide Parola Roma
  • Innanzitutto ho apprezzato la competenza degli addetti ai lavori, poi la trattazione di una materia a me sconosciuta fino a un po’ di tempo fa.
    Ho scoperto subito le fondamenta per apprendere l'arte del mixaggio, lavorare con multitraccia. Posso dire di aver acquisito una base solida per quanto riguarda il mixaggio.
    Consiglio di provare a seguire i corsi di interesse, in quanto trovano persone competenti e senza investimenti esorbitanti
    Sante Ramunno, Floridia (SR)
  • È ben fatto, le spiegazioni sono comprensibili ed esaustive. è un buon sistema di e-learning ed è professionale e preciso
    Stefano Caneparo Roma, impiegato
    http://www.audiofracasso.it https://www.youtube.com/user/Audiofracasso
  • Ho apprezzato la chiarezza delle informazioni e ho avuto una conoscenza più approfondita dell'argomento. Avere delle nozioni molto ben spiegate e di facile apprendimento.
    Un lavoro molto accurato e ben argomentato, con una esposizione molto chiara e di facile comprensione, nonostante la materia sia molto tecnica.
    Daniele Santantonio - Udine Uff. Aeronautic
  • Con il corso sul mixer ho immediatamente risolto alcuni dubbi.
    Francesco è un grande, molto preparato che ti mette a disposizione la sua esperienza di lavoro.
    Leonardo Bizzarro
    Serio, e professionale senza trascurare la chiarezza dei contenuti.
    sicuramente molti concetti sono stati chiariti e approfonditi in confronto alla base di partenza che avevo e maggior conoscenza e consapevolezza del lavoro.
    vale la pena!!!
    Daniel Fernanadez –Brescia
  • Ho apprezzato La semplicità nell'esprimere i concetti applicata a prove pratiche. Mi sono fatto una bella ripassata a concetti che spesso sfuggono... e poi Ho appreso le nozioni che mi mancavano per realizzare un prodotto all'altezza delle aspettative.
    Ho già consigliato ad altri e... più che parole ho usato le casse! ho fatto ascoltare un mondo nuovo ;)
    Francesco Sottili Varese Autore e Compositore
    https://www.facebook.com/pages/Faston-Studio-by-Francesco-Sottili/585123134955852
  • Sicuramente è un sistema per poter imparare a (registrare e mixare a casa propria) e impararlo nei momenti più adatti soprattutto per chi lavora.
    Quando sono in giro per cantare riesco a manipolare meglio il mixer e gli ampli
    Se desideri imparare a usare al meglio i mixer e come imparare a saper lavorare con programmi per fare musica questa è la scuola adatta
    Costanza Marcello in arte ( JON COSMAR ) da un anno e mezzo mi sono trasferito a Sale (AL)
    Le tecniche di mixaggio avanzate sono in continuo aggiornamento ma se mancano le basi sono inutili , qui ti fai le ossa e poi sta in te crescere continuamente
    Massimo Pedini, Bologna
    https://www.facebook.com/muchodbeatz
  • Ho acquisito più professionalità e più sicurezza nelle procedure tipiche di missaggio e recording, risparmiando molto tempo.
    Enrico Rosso, Imola, software designer e sviluppatore
  • Ho potuto avere un'introduzione utile alla materia dell'ingegneria del suono, è sufficiente per capire diverse cose, anche "da fare"
    Francesco Nano è efficace, innovativo, deciso, molto preparato sia tecnicamente come fonico che come docente, esperto nelle situazioni inerenti l'audio professionale e l'ingegneria del suono, quindi terrei in considerazioni i suoi corsi.
    Francesco Niso Milano Tecnico Informatico, Grafico, Musicista e Fonico
    www.zr11.net
  • È un lavoro ottimo completo e ad un prezzo giusto.
    Paolo Franco, Viterbo, tecnico audio
    https://www.facebook.com/AbatJourBand?fref=photo

Potrai rivedere l’ordine prima di confermarlo

PRODUZIONI AUDIO DEI NOSTRI ALLIEVI

Ecco per te una selezione di lavori dei nostri allievi. I brani sono quasi tutti interamente prodotti da loro.

Alcuni brani sono demo, altre produzioni professionali; alcuni allievi lo fanno per diletto, altri per lavoro; alcuni di questi lavori sono solo mixati da loro, altri sono interamente prodotti dall'arrangiamento al tracking, dal mix al mastering; infine, alcuni di loro sono alle prime armi, altri hanno molta pratica alle spalle.

E' importante che tu ascolti questi lavori con molto rispetto e senza presunzione perchè, dietro ognuno di essi, si nasconde una storia diversa, spesso incredibile e, soprattutto, tanta tanta dedizione e fatica.

Clicca sul genere musicale che ti interessa ascoltare e troverai un player con cui riprodurre il brano.Cliccando PLAY il brano potrebbe non partire subito perchè il file dovrà essere prima scaricato dal tuo browser (concedi qualche secondo al player per iniziare). Se non dovessi visualizzare il player ti suggeriamo di cambiare browser o, in caso di mobile, a provare a navigare con lo schermo in posizione orizzontale anzichè veritcale.



Michele Briganti: Quello che mi hai dato





Valter Camparo: Via da te





Andi Keine, produttore degli Exalt Cycle: Sickened



Giovanni Umberto Battel: Ad lucem



Massimo Gerini: Preghiera Laica della band Chien Bizarre



Musica testo e arrangiamento di Luca Balice interpretata da Luca Strappelli.

ELLEBI STUDIO'S di Luca Balice, Alba Adriatica (TE)



Alex Stangoni: Wayfaring Stranger



Isidoro Fiore: Latin Shake



Claudio "Stoned Chicken" Martinelli: Scent



Paolo Bollettinari: Rock On (Sky)



Andrea Grosso: 3am in London



Claudio Foure: Escape



Denis Potenza con Simone Bonardi alla voce: I'm not the onlyone



Domenico Spina con Massimo Falcone (batterista): Soul Shadows



Graphic by Giorgio Sosto

Gigi Masini: Weird Uncle Betty_Remove Clothes



Simone Atzeni: Sinergia (colonna sonora del booktrailer del romanzo thriller SIN di Alessandro Vizzino)



Paolo Ranieri: Stratus





Manuel Rigamonti: Gymno (falso d'autore)

REMIFA - produzioni musicali (spot radio e TV)



Mirko Mangano: Bayou Moonshiners - Blues Festival 2018

REMIFA - produzioni musicali (spot radio e TV)



Cristiano Garufi: Desculpame Amor



(Ci scusiamo con tutti i cari allievi che si sono adoperati per mandarci il loro materiale ma che non lo trovano pubblicato: abbiamo dato priorità agli allievi iscritti da più tempo o diplomati e, per questioni di spazio, non era proprio possibile, per quanto belli, aggiungerne altri.)

Potrai rivedere l’ordine prima di confermarlo

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Recording Turbo System è diviso in moduli didattici più teorico-pratici ed in lezioni totalmente pratiche dedicate al mixaggio ed al mastering; al contrario dei moduli dedicati a mix e mastering, ad ogni lezione più "teorica" è associato un test a risposte multiple.

I test sono totalmente facoltativi ma l'allievo che li completa tutti ha la possibilità di ricevere GRATUITAMENTE il nostro attestato (nominale e con punteggio espresso in centesimi basato sulla media dei test completati).

La parola all'autore della produzione Funk-Fusion che hai avuto modo di ascoltare sopra: Paolo Ranieri, un allievo che ha scelto di mettercela tutta per ottenere l'attestato di Recording Turbo System!

Potrai rivedere l’ordine prima di confermarlo

GARANZIA SODDISFATTO O RIMBORSATO

Perché il rischio è tutto su di me

A me è successo che tra i tanti corsi ed approfondimenti che ho fatto, ho speso dei soldi e del tempo (per non parlare dei viaggi in trasferta che mi facevo per seguirli) per scoprire che non facevano per me o che erano troppo complicati e quindi di averci rimesso tempo e soldi (questi corsi si fanno pagare tanto); pensa che mi è successo addirittura di trovare degli insegnanti sadici che gongolavano a fare le cose complicate.

Puoi decidere anche dopo averlo acquistato e, se non ti è piaciuto, riavere tutti i tuoi soldi: mi accollo il rischio solo sulle mie spalle: sono rarissimi quelli a cui non piace e sono sicuro che ti piacerà.

Da Musicista a musicista non voglio che questo accada anche a te: per questo ho voluto che tu non rischiassi nulla: se non ti piace: ti rimborso!

Hai capito bene: mi basta una semplice email entro 25 giorni dall’acquisto, senza neanche bisogno che tu mi dia una giustificazione per riavere l’intero costo rimborsato.

Immagina la situazione: ora decidi di abbonarti a Recording Turbo System e vai su , passi su una pagina di riepilogo, quindi vai al pagamento sicuro di paypal; accedi alla speciale area riservata e ti gusti tutto il materiale, fai il download di tutto e, se non ti soddisfa, mi richiedi pure indietro i soldi: riavrai tutto fino all’ultimo cent e ti tieni pure il materiale.

ClickBank, il sistema che utilizziamo per ricevere i tuoi pagamenti, attraverso Paypal o carte è un azienda che ospita corsi online nata nel lontano 1998 che ad oggi gode di oltre 10 milioni di iscritti, una delle più grandi nel suo settore.. Garantisce innanzitutto i clienti ed è sicurissimo. Per aprire un account ClickBank ci vogliono solo 2 minuti ed è gratuito. Basta un tuo indirizzo email ed una carta di credito anche prepagata (tipo PostePay) o un conto Paypal.

Dal momento che ti rimborso, tu non rischi niente: il rischio è tutto sulle mie spalle.

Perché lo faccio? Semplice, perché conosco il valore del percorso e, grazie anche alle tante testimonianze del ex allievi, so che anche tu ne sarai entusiasta. Anzi, il mio auspicio e che in futuro vorrai poi andare oltre e fare ulteriori passi per trasformarti in un vero tecnico del suono certificato da Scuolasuono.it.

L'AUTORE DEL CORSO

Ciao! Mi chiamo Francesco Nano e questa è la mia migliore foto in 16:9... immagina le altre... :) e sono l'ideatore o, per meglio dire, il "papà" di Recording Turbo System.

In questa sezione desidero condividere con te il percorso che mi ha portato, partendo da zero, ad ottenere dei sound paragonabili a quelli dei dischi che più amavo e, di conseguenza, a voler condividere queste informazioni ai musicisti che, come te e come me prima di te, cercano di uscire dal girone del "sound ciabatta". In particolare vedremo assieme:

  • Quanto schifo facevano le mie demo prima che scoprissi, in costosissimi anni di studio e spostamenti, tutto quello che tu scoprirai nel solo primo mese di Recording Turbo System

  • Qual è il VERO singolo problema che, come ho avuto modo di scoprire sulla mia pelle, da solo, è in grado di distruggere una qualsiasi produzione audio (a prescindere che sia registrata ad alto o a basso budget)

  • Qual è la VERA soluzione a questo problema, ovvero, quel singolo argomento che, se ben approfondito, è in grado di fare davvero la differenza in qualsiasi situazione audio

  • Come e perché, alla fine, sono riuscito ad ottenere nelle mie produzioni un sound paragonabile ai dischi famosi che più amavo e solo con un home recording studio digitale (ed economico).

Facevo delle demo inascoltabile non riuscivo a promuovere la mia musica

Qualche anno fa suonavo la batteria in una band molto promettente. Avevamo delle buone idee musicali ma non riuscivo a registrarle con la qualità sonora che merita una demo e, di sicuro, io e la mia band non avellevamo il budget per realizzare una vera e propria produzione discografica professionale in studio; così, le nostre registrazioni, anziché diventare un potente strumento di promozione, si trasformavano regolarmente in una serie di giustificazioni del tipo: “Qui ci dovrebbe essere questo effetto... qui in realtà c’è un’altra energia… Dal vivo rendiamo meglio… ecc...”

Insomma volevamo promuoverci e, invece, tenevamo la demo nel cassetto, smettendo di farci conoscere, o facevamo la figura dei dilettanti allo sbaraglio.

Altrettanto spesso succedeva che durante i concerti live il suono dell'intera band risultava fastidioso e, nonostante la "volumata", il suono generale diventava confuso ed irritante, trasformando l'intero concerto, anziché in un momento di gioia e di divertimento per pubblico (e gestore del locale), in un supplizio per orecchie e cervello, persino quando l'esecuzione e la tecnica spaccano.. un vero macello.

Ci capiamo vero ;)?

Qual è la causa dei risultati inascoltabili (sia live che studio)?

Volevo capire qual’era la reale causa della mancanza di qualità tecnica nei demo e nei live: così mi sono posto delle semplici domande..

Ci tenevo a trovare una soluzione perché, lo confesso, mi sentivo un po’ a disagio nei confronti di diverse persone:

Da smanettone mi veniva naturale stare al mixer e giocare con cavi e microfoni… e qualcosa riuscivo anche a combinare, ma nulla di accettabile.

nei confronti dei miei famigliari perché la mia passione per la musica era più una fonte di spesa che di reddito e levavo molto tempo alla famiglia stessa ed al “lavoro” che dovevo fare per vivere (mi tornava in mente mia madre che mi voleva medico).

Nei confronti di mio figlio: volevo fosse orgoglioso di me e temevo che la mia passione per la musica potesse compromettere quel sostegno umano e materiale che un padre di famiglia doveva avere per lui.

Nei confronti degli altri componenti della band perché, da batterista -e basta- non conoscevo la musica come loro e sentivo che dovevo mettermi a studiare per trovare un mio spazio di riferimento all’interno della band.

Da smanettone mi veniva naturale stare al mixer e giocare con cavi e microfoni… e qualcosa riuscivo anche a combinare. Ma nulla di lontanamente accettabile per le aspettative e distante anni luce dal quel sound che siamo abituati ad ascoltare nei “veri dischi” professionali o nei live di chi fa sul serio.

Quindi dov'è il problema?

Ho iniziato a capire i funzionamenti di base delle attività di recording e mixing. Alla fine del percorso mi sono ritrovato una vera e propria attività lavorativa, sia per quanto riguarda l'insegnamento che il lavoro contoterzi
Federico Gullotta
https://www.facebook.com/profile.php?id=100007729218 784

Mi domandavo: “Potrebbe essere una carenza di materiale tecnico?” Sicuramente della strumentazione di qualità può aiutare a migliorare il sound, ma certo sarà già capitato anche a te di stupirti per il suono di una certa band in live o in una demo realizzati con attrezzatura scarsa; dunque, la risposta è: NO, le attrezzature non sono la vera causa di mancanza di qualità audio.

Allora mi chiedevo: “il problema sta forse nell'incapacità tecnica dei componenti della band?” Ma oggi, bene o male, in tutte le band c'è sempre qualcuno che sa dove smanettare su un software o un mixer, ma, immancabilmente, all'atto pratico, l'audio non rende.

“Quindi? Dov’è il problema?” mi domandavo.. ed osservando la mia band e quella di altri amici, mi sono accorto semplicemente che, quando si è in gruppo, le decisioni tecniche sono sempre un compromesso rispetto alle vaghe opinioni di ognuno, inoltre, persino quando stai registrando da solo il tuo demo, la “band che è in te” continua a discutere, a proporre soluzioni alternative, a valutare compromessi, con il risultato che il tuo demo risulta inascoltabile o, nella migliore delle ipotesi, qualitativamente povero nonostante l'incredibile mole di ore lavorate; e in live non era molto diverso, anzi...

Ognuno dice la sua dentro una band e tutti ne sanno un po’ per “sentito dire”; inoltre si pensa che il problema è nella carenza di qualità del materiale: in verità il problema è nella mancanza di un vero punto di riferimento tecnico; la tecnologia offre strumenti che in passato ci sognavamo: basta saperli usare

IL VERO problema?

Mi sono quindi accorto che il VERO PROBLEMA risiede SEMPRE nella mancanza di un VERO LEADER TECNICO.

Sarebbe sufficiente che, chi si occupa degli aspetti tecnici e sonori avesse un minimo di competenze tecniche precise, indiscutibili, insomma, i VERI rudimenti dell'audio, e che, assieme alle sue orecchie, fosse davvero sicuro delle sue scelte tecniche.

Sapevo che se io avessi ricoperto seriamente quel ruolo, la band o la mia stessa parte artistica, sarebbe stata più rilassata e tranquilla nell'ascoltare e seguire i consigli del fonico esperto “interiore”, e ci saremmo potuti concentrare tutti di più sulla musica, permettendo così al sound di essere realmente scolpito ed estratto dall'informe blocco di marmo sonoro.

Finalmente la soluzione: diventare un punto di riferimento serio e tecnicamente preparato

Ma come si fa ad acquisire la leadership in campo tecnico? Anche in questo caso la risposta è semplice: serve un po’ di pratica, quella giusta, non quella che facevo stando ore al mixer a rifare sempre gli stessi errori; serve quella pratica che si crea sulla base della conoscenza teorica minima indispensabile: quella che io chiamo “teoria-pratica”.

Sembra essere il metodo più valido per imparare il mestiere Ci sono molti corsi in giro, ma niente di così pratico e attuale, soprattutto in italiano
Anastasia, Genova, lavoro in un'agenzia di eventi
https://facebook.com/anastasia.tucciarone

In internet trovavo mille informazioni ma erano spesso frammentate, contraddittorie e confuse: alcuni video spiegavano delle cose che facevo fatica a comprendere, a tratti alcuni pezzi sembravano anche chiari ma altri rimanevano decisamente oscuri per me.

Non c’era nulla da fare: se volevo ottenere un sound dignitoso non dovevo più fare finta che le mie conoscenze fossero sufficienti.

Non potevo più prendermi in giro: dovevo imparare a "fare bene" le cose che ho sempre fatto ma con l'approccio giusto che spiegasse tutto, dalle basi, senza dare nulla per scontato; un approccio pratico, o meglio, ricco di quelle fondamentali nozioni teoriche che ti ritrovi quando stai nella pratica: teoria-pratica

Mi è piaciuta la praticità e la competenza Subito un ottimo approccio con le attrezzature: Ottima competenza e professionalità, insomma non ci si perde in chiacchiere si è operativi in tempi brevissimi Devi assolutamente provare!
Gianluca Campagnaro fonico di recording e mix grazie a Scuolasuono.it

Così ho messo insieme soldi -che non avevo- per and are in un'altra città a fare un vero corso per tecn ico del suono.

Quando ho cominciato a riscoprire e comprendere a fondo il funzionamento del mixer -senza dare nulla per scontato- ho cominciato a rendermi conto che anche i video, che prima mi apparivano confusi, cominciavano ad acquisire senso e mi rendevo conto che effettivamente, una volta carpiti i segreti del mixer, automaticamente, ne sapevo molto di più di qualsiasi altro musicista mi girasse attorno.

Capire il mixer: un biglietto di sola andata per l'audio professionale

Sia nel live che in studio agisco con maggiore tranquillità Grande disponibilità, immensa comprensione e pazienza: nel corso ho trovato una guida ottima per affrontare e risolvere qualsiasi difficoltà e esigenza.
Natale Mirabile - Bafia – Insegnante

La mia vita è cambiata da quel primo fondamentale passo: conoscere il mixer.

Non è possibile realizzare un buon mixaggio se ti accontenti delle 4 cose che sai sul mixer senza una conoscenza completa, specifica ma al contempo semplice di come funziona: perdi solo tempo vitale sottraendolo alla tua famiglia, a procurarti dei soldi con cui vivere e persino alla tua creatività artistica.

Quando ho capito come mettere le mani in un mixer la mia vita è cambiata: mi sento accettato e sono diventato un punto di riferimento tanto da essere pagato come professionista del suono

Non solo: ti perdi anche tutte quelle sfaccettature creative ed artistiche di cui un buon audio ha bisogno(e che diciamolo: sono anche le più divertenti) ;

Non c’è tecnico del suono degno di questo nome che non poggi tutte le sue conoscenze sul primo passo fondamentale, e cioè, sapere come funziona lo strumento centrale di ogni produzione audio, sia live che in studio: il mixer.

Mano a mano che mettevo in pratica le cose che studiavo riuscivo ad avvicinarmi sempre di più a “quel sound” desiderato: nella band mi rendevo conto di avere acquisito un ruolo ben preciso, altri musicisti hanno cominciato ad offrirmi di mixare i loro pezzi o di aiutarli nei concerti e, visto che si era sparsa la voce, hanno cominciato ad offrirmi sempre più soldi. In casa non mi sentivo più a disagio per la mia passione, anzi… e finalmente sapevo che mio figlio poteva essere orgoglioso di me.

Dopo molte ore davanti al mixer ho finalmente trovato la chiave per produrre "QUEL SOUND"

Ovviamente dopo molta teoria-pratica e molte ore davanti a diversi tipi di mixer (dai più piccoli “da live” a extracomplesse sessioni di mixaggio sul banco virtuale del sequencer software) sono riuscito a capire esattamente come realizzare in home recording, con pochi soldi, una qualità sonora finalmente paragonabile a quella delle grandi etichette discografiche, e finalmente i miei live spaccavano!

Mi piace il modo diretto e semplice usato nel metodo di insegnamento. Ho realizzato la mia prima demo con risultati ottimi impensabili prima del corso
Poi sono riuscito a diventare il produttore di me stesso divertendomi un sacco a produrre le mie demo con una consapevolezza maggiore che mi porta a concentrarmi di più sulla parte creativa.
Serio e professionale.
Marco Pasquetti Sistemista informatico
Vengono spiegati aspetti che al lato pratico sono molto utili, la teoria è spalmata in modo omogeneo su tutti gli argomenti trattati nel corso e mai troppo "teorica" ma riscontrabile da subito sul lato pratico. Pratico, completo, professionale, equilibrato, esaustivo, centrato, economico.
Cristiano Garufi, Vigevano (PV)
www.facebook.com/profile.php?id=100001008910171

Ho sintetizzato questi passaggi in un semplice processo guidato passo-passo e condiviso queste informazioni online ed a oggi ho avuto ben 1465 allievi, molti dei quali, grazie al mio corso, vivono oggi di musica!

Ma tutto è partito dal quel passo rivoluzionario: conoscere i segreti del mixer.

Oggi anche tu puoi fare questo importante passo semplicemente da casa tua grazie ai primi moduli di Recording Turbo System.

Il primo ed unico corso online che ti svela le basi del sound engineer spiegato in modo semplice da musicista a musicista che, nel giro di 1 mese e mezzo, ti permette già di saperne più dell’ 87% di qualsiasi collega incontrerai nella tua carriera musicale e di interfacciarti senza inibizioni, paure o timidezze con qualsiasi tecnico del suono professionista con il quale ti troverai a lavorare.

Avere una “mappa” di come funziona un mixer ti permette di porre le basi di una conoscenza professionale del suono: ne saprai più dell’87% dei musicisti e puoi capire come usare un qualsiasi mixer

E' incredibile pensare che, in così poco tempo, avrai già a disposizione una mappa applicabile a QUALSIASI mixer, semplice da interpretare, estremamente più funzionale rispetto ad incoerenti pezzi di informazioni colti qua e là, che ti permette di avere una visione chiara del mixer in ogni sua forma e contesto (F.O.H, da palco, da studio, software, ecc..).

Inoltre, i manuali di qualsiasi mixer non avranno più segreti per te.

Questo percorso fondamentale, che parte proprio dalla scoperta dei segreti del mixer, ti permette in realtà di approcciarti all'audio con una nuova energia e sicurezza, facendoti risparmiare vagonate di ore altrimenti sprecate ed un numero incommensurabile di figuracce.

RECORDING TURBO SYSTEM IN BREVE

5 ore di tutorial ogni mese

A breve sarai in grado di realizzare produzioni audio professionali anche con attrezzatura economica.

Percorso di studi personalizzato

Eviterai tutti gli errori dei dilettanti che, senza rendersene conto, sprecano enormi quantità di tempo e soldi.

Hardware e Software

Sfrutterai al 110% le tue attrezzature ed i software che già possiedi e scoprirai nuove risorse (gratuite) per migliorare il sound delle tue produzioni.

Attestato di partecipazione

Completando il test relativo ad ogni lezione potrai presentarti sul mercato con il certificato di partecipazione, espresso in centesimi, rilasciato
da Scuolasuono.it

A questo punto, se vuoi davvero fare un passo importante verso un sound più professionale, sia nei tuoi live che nelle tue produzioni in studio, le strade sono due:

1) continui a prenderti in giro, fai finta di sapere tutto, prosegui a buttare ore ed ore difronte alle tue casse e vai avanti a tentativi ottenendo risultati a casaccio

2) scopri una volte per tutte Recording Turbo System diventando un punto fermo per te stesso e per gli altri musicisti.

La chiarezza dei contenuti e il modo come vengono spiegati, senza mai essere noiosi Per il momento, ho realizzato tutte le mie produzioni dance e le basi che uso con il duo. Fidati è un ottimo prodotto, non ti puoi pentire.
Andrea Grosso Libero professionista
Se continui a usare il mixer “fai da te” continuerai ad ottenere il solito “sound ciabatta”

C’è un detto che dice: “chi non evolve rimane indietro” ed in effetti, anche tra i miei clienti, alcuni hanno confessato di avere chiuso questa pagina e rimandato l’acquisto ad un altro IMPRECISATO momento; poi la vita li ha riportati qui dopo moltissimo tempo e finalmente lo hanno acquistato: erano dispiaciuti di avere perso un anno intero di sofferenze sui loro progetti e mi hanno detto: “lo avessi fatto prima!”

Pensaci bene: è questo che vuoi per te e per la tua vita? Vuoi davvero rimandare e ritornare alle tue solite problematiche quotidiane? Vuoi davvero continuare ad accontentarti di quelle quattro cose che sai sull'audio (per sentito dire) e continuare ad ottenere il solito sound amatoriale? O vuoi fare il primo importante passo verso una vera conoscenza dell'audio professionale?

Quindi a te la scelta: vuoi davvero ritornare a passare ore davanti al mixer accontentandoti di quelle nozioni "accroccate" e ritornare ad ottenere dei sound “ciabatta” o vuoi finalmente scoprire i veri segreti di chi sa imporsi sul mixer del proprio sequencer?


Questo corso NON si svolge in un luogo fisico, in una scuola, in una classe, ma sul tuo computer, senza vincoli di spostamenti o di orari! Tutte le lezioni sono state realizzate in formato di video tutorials completamente scaricabili sul tuo computer. Dal momento in cui sarai iscritto potrai scaricare le lezioni sul tuo computer e studiarle in qualsiasi momento della settimana; inoltre potrai riguardare le lezioni quante volte lo desideri.

I contenuti di Recording Turbo System si dividono in due step principali: i moduli della prima parte introduttiva Start, dedicati alle basi del mondo dell'audio professionale, ed i moduli specifici più avanzati, accessibili una volta terminati i contenuti iniziali. La parte introduttiva Start, alla fine della quale sarai già in grado di ottenere ottimi risultati, si sviluppa in meno di 2 mesi di iscrizione (7 settimane per la verità). Completata la prima parte introduttiva Start potrai continuare con i moduli avanzati personalizzando completamente l'ordine degli argomenti trattati ed organizzandoli in funzione delle tue esigenze.

L'intero itinerario didattico, che si articola in 1 lezione a settimana, è composto da 62 argomenti teorico-pratici necessari a raggiungere l'attestato e 18 mixaggi&mastering, per un totale di 80 lezioni (80 settimane; 80 x 7 = 560 giorni = circa 18 mesi).

Tuttavia, quando avrai esaurito gli argomenti di tuo interesse potrai decidere di cancellarti senza alcuna penale o spesa aggiuntiva, oppure sceglierai di completare l'intero percorso di studi e ricevere così l'attestato finale di partecipazione, con punteggio in centesimi, rilasciato da Scuolasuono.it: in questo modo avrai la possibilità di proseguire fino ai più alti livelli di formazione e diventare un vero professionista che può tranquillamente affacciarsi sulla scena nazionale ed internazionale.

La quota di iscrizione "mensile", automaticamente corrisposta ogni mese giorni a Clickbank, per partecipare a Recording Turbo System è di 97€ + IVA; la fatturazione avviene ogni mese nella stessa data (es: il 12 di ogni mese). Nel caso in cui la data non esistesse, la transazione viene approssimata all'ultimo giorno disponibile del mese. Ad esempio, sse ti registrassi in data 31 marzo, i prossimi due pagamenti verrebbero eseguiti il 30 aprile e il 30 maggio. La durata complessiva dell'iscrizione dipende esclusivamente dalle tue esigenze (vedi anche "Quanto dura il corso").

L'iscrizione viene effettuata su Clickbank attraverso carta di credito o, meglio ancora, Paypal: la piattaforma di pagamento più sicura del web che, in pratica, funge da filtro tra la carta di credito (o prepagata) del compratore ed il conto del venditore. Questo meccanismo garantisce maggior sicurezza agli acquirenti. Per iscriversi a Recording Turbo System, il Corso online per tecnico del suono di Scuolasuono.it, è sufficiente seguire le istruzioni che ti vengono fornite passo passo durante tutto il processo di acquisto.

Come ci si disiscrive?

Il rinnovo della quota di partecipazione mensile verrà rinnovato automaticamente ogni mese attraverso Clickbank. L'iscrizione non presenta alcun tipo di vincolo e potrai disiscriverti in qualsiasi momento, senza alcun tipo di penale od obbligo da parte tua. Per disattivare l'iscrizione è semplicissimo: lo potrai fare tu stesso dal tuo account Clickbank in qualsiasi momento o scrivere o contattarci attraverso la pagina contatti di questo sito.

Come si accede al materiale didattico?

Per consultare il materiale didattico sarà sufficiente navigare il nostro sito con il tuo pc o tablet: dopo aver creato un account ed attivato l'iscrizione ricorrente l'accesso al materiale iniziale sarà immediato (giusto il tempo di cliccare sul link di conferma che ti invieremo via email). Le lezioni saranno fruibili in streaming attraverso il tuo brwoser da qualsiasi tipo di device di recente costruzione (cellulari o pc risalenti all'epoca di Marco Caco potrebbero incontrare i medesimi problemi che incontrerebbero su Youtube o Facebook). Se con il tuo browser riesci a guardare i video su youtube, tendenzialmente, non dovresti trovare ostacoli nella visualizzazione delle lezioni. Tieni presente che alcuni contenuti aggiuntivi vengono concessi in download (come ad esempio alcuni pdf, alcune tracce audio, ecc..). L'esperienza didattica pertanto potrebbe risultare più completa navigando il nostro sito con il tuo computer, anzichè con un dispositivo mobile.

Si, certo, puoi pagare con qualsiasi carta di credito anche prepagata (sono riconosciute pressoché tutte in Clickbank).

I tuoi dati sensibili saranno al sicuro e nessuno oltre a te vi avrà accesso.

Se non lo hai ancora fatto vai su www.paypal.it ed apri un conto: ci vogliono davvero pochi click e una manciata di minuti: fallo e usalo per ogni tuo acquisto online.

E' possibile versare le quote di iscrizioni mensili tramite bonifico bancario?

Per questioni esclusivamente tecniche non ci è possibile processare ordini e pagamenti effettuati con sistemi di pagamento differenti da CLICKBANK (che comunque supporta PayPal / carta di credito): dal momento che l'intera infrastruttura software ti permette di accedere automaticamente ai contenuti in funzione delle quote d'iscrizione versate a CLickbank ed utilizzare diverse metodologie di pagamento implicherebbe riproggettare l'intera piattaforma didattica per la fruizione dei corsi. IN ALCUN CASO NON VERRANNO PRESE IN CONSIDERAZIONI RICHIESTE DI PAGAMENTO ALTERNATIVO FATTO SALVO IN CASO DI RICHIESTA DI PAGAMENTO ANTICIPATO DELL'INTERO CORSO: IN QUESTO CASO PUOI CONTATTARE LO STAFF DALLA PAGINA CONTATTI ED OTTENERE UN SOSTANZIOSO SCONTO!

Non è necessario che tu possieda, inizialmente, alcun tipo di attrezzatura fatto salvo un pc o tablet per poter vedere le lezioni (e sicuramente un PC in cui scaricare i files audio che ti daremo per fare pratica). Paradossalmente, le persone che più traggono beneficio dalle nostre lezioni sono gli allievi che non possiedono ancora alcun tipo di attrezzatura: il percorso didattico parte dalle basi e ti consentirà in breve tempo di tarare correttamente i tuoi acquisti e di evitare inutili sprechi di denaro acquistando solo attrezzature dall'ottimo rapporto qualità / prezzo.

INDIFFERENTE! Sì, hai letto bene, il software lo scegli tu. Potrebbe essere Cubase, Protools, Logic, Reaper o qualsiasi altro. L'importante è che tu abbia a disposizione un software professionale per la registrazione ed il missaggio in multitraccia per poter svolgere esercizi, esperimenti ed esercitazioni.

E' possibile ricevere il corso fisicamente in DVD anzichè accedervi online in streaming o download?

Mi spiace ma questo non è possibile. I nostri corsi vengono distribuiti unicamente in digitale per questioni tecniche. Non ci è perciò possibile accettare richieste personalizzate per l'invio fisico del materiale didattico.

Al termine del corso si riceve un attestato?

Sì, è previsto l'attestato finale al termine dell'intero percorso teorico-pratico composto da 62 lezioni corredate da test a risposta multipla che devono essere obbligatoriamente completati al fine di poter scaricare l'attestato RTS. L'attestato è, al contrario di molte altre scuole, incluso nel prezzo e verrà fornito in formato esclusivamente digitale stampabile PDF. L'attestato di Recording Turbo System non ha valore legale ma riconosce l'effettiva partecipazione alle lezioni certificando il punteggio medio complessivo ottenuto nei test relativi ad ogni argomento.

Tieni presente che nessun pezzo di carta rilasciato da nessuna scuola, nemmeno la più costosa, ti permette di entrare nel mondo del lavoro come fonico: potrai farlo solo dimostrando la tua competenza tecnica (che avrai acquisito senza dubbio nel corso) e con parecchia esperienza sul campo (che in ogni caso dovrai fare da solo).

Quali generi musicali sarò in grado di produrre grazie a Recording Turbo System?

Acid jazz, Blues, Black Metal, Country, Crossover, Chillout, Dark, Discomusic, Drumm 'n' bass, Folk, Funky, Glam Rock, Gospel, Grunge, Hard Rock, Jazz, Jungle, Liscio, Metal (Death, Epic, Trash, Hard Core, Industrial, Progressive e tutte le altre sue declinazioni), Musica classica, New-Wave, Rock, Pop, Pop italiano, Punk, Punk Rock, Rock'n'roll, Rockprogressive, SKA, ecc…

Questo percorso è adatto a chi fa musica elettronica (Ambient, Chemical Beat, Dance, Dub, Electro House, Electro Dub, House, Hip-Hop, Industrial, Industrial -da discoteca-, Musica dance, Noise, Progressive, Psichedelia, Techno, Trance, Underground, ecc…)?

Recording Turbo System è dedicato a chi vuole diventare un sound engineer professionista a 360 gradi sfruttando le massime competenze e tecniche dei big del mixaggio. Ci sono diversi moduli dedicati agli strumenti virtuali e specialmente quelli dei capitoli dedicati all'arrangiamento, alla virtualizzazione ed al MIDI sono strepitosi! Il corso non è comunque specifico per musica elettronica o dj-producing, anche se ti permette di lavorare in quella direzione con una professionalità ed una qualità completamente diversa da chi pensa che fare il producer elettronico significhi solo mettere in sequenza dei loop... Tra gli esempi audio di questa pagina troverai infatti anche alcuni brani elettronici realizzati dai nostri allievi: ascoltali per farti un'idea!

Questo percorso è adatto a chi desidera lavorare in qualità di fonico live?

Assolutamente sì. Nei concerti i professionisti sono rapidi e veloci. L'obiettivo non è creare il miglior concerto della storia ma, quasi sempre, "salvare la pelle" e portare a casa la serata. Posto che Recording Turbo System non può sopperire alla pratica che comunque dovrai fare sul campo, al contrario di molti fonici live smanettoni - convinti che solo con la pratica si diventa professionisti - tu avrai a disposizione tutte le tecniche avanzate da studio di registrazione che ti consentiranno di risolvere prima eventuali problemi sull'audio, l'operatività dei fonici più preparati e molta teorie alle spalle che ti metterà al riparo nelle situazioni ordinarie e particolari.

Ricorda però che, prima di considerarti un professionista, come nel caso dello studio, dovrai fare pratica sul campo, ma con il Corso Recording Turbo System il periodo di tempo che impiegherai a diventare un professionista sarà di 1/4 inferiore rispetto al solo basarsi sullo "smanettamento" pratico.

Certo anche io mi sono appassionato alla musica ed al mondo del sound come musicista (facevo il batterista).

Ti confesso che pur volendo diventare un tecnico del suono, soffrivo quando vedevo certi insegnanti tecnici gongolare nell’usare termini difficili: io mi sono ripromesso di fare le cose in modo semplice, diretto e pratico, parlando da musicista a musicista.

Anche quegli allievi che invece volevano fare esclusivamente il tecnico del suono hanno apprezzato proprio la chiarezza e la gradualità di come vengono svelati i segreti del mixer.

No: se sei già un professionista esperto quello che impareresti aggiungerebbe poco o nulla alle conoscenze che già hai:

in questo caso questo corso non fa per te, ma penso che potresti trovare interessante la sezione Lavora Con Noi. Ti consigli di visitarla!

Se invece sei ancora un aspirante tecnico del suono e hai intenzione di andare oltre alle tue capacità attuali puoi iscriverti a Recording Turbo System

In internet trovi informazioni sparse, disorganizzate e spesso contraddittorie.

Se non hai, di tuo, una chiara panoramica dei processi di produzione dell'audio professionale, quei video e tutorials parleranno di cose che – in certi momenti- saranno per te praticamente incomprensibili. Al contrario grazie a Recording Turbo System potrai comprendere e parlare la “stessa lingua” di chi usa il mixer da anni.

Anche i manuali di istruzione dei mixer, dei software o di qualsiasi oggetto necessario al tracking, al mixing ed al mastering ti saranno finalmente facili da capire.

Inoltre andare a caso, in rete, non ti darà uno sguardo di insieme unico e completo: finirai per avere sempre molte lacune e ti stancherai di sentire sempre le stesse cose e avere informazioni contraddittorie senza una mappa chiara di come funziona effettivamente lo strumento per eccellenza di chi maneggia il suono: il mixer

Grazie a Recording Turbo System avrai una visione chiara, semplice e completa di tutte le funzionalità del mixer.

Sicuramente, ma tieni presente che per lo più sono informazioni da amatori e non da professionisti: del resto un professionista si differenzia perché il tempo che mette a disposizione è retribuito e chi lo paga sa che riceve molto più di quello che ha speso.

Come spesso accade queste informazioni gratuite, ammesso che non siano improvvisazioni di incompetenti (e ce ne sono più di quanti immagini) sono frammentate e sparse: è come volere ricomporre un puzzle i cui pezzi sono sparsi in giro e non sapere se i pezzi ci siano veramente tutti.

Non solo, grazie a internet io riesco a offrirti un prezzo che ho volutamente tenuto basso, per permettere a quante più persone possibile di fare un balzo in avanti nell’approcciare la tecnica del suono in modo indiscutibilmente professionale.

Avrei voluto trovarlo io anni fa, ma prima di Scuolasuono.it nel 2009 non esisteva nulla di professionale in italiano e on line: per imparare mi sono iscritto ad un corso lontano dalla mia città, pagandolo per intero in anticipo e tutto questo mi è costato migliaia di euro, senza contare i costi di trasferta e il tempo per gli spostamenti.

Per questo motivo sono felice di potertelo offrire oggi ad un prezzo anni luci più basso da quanto ho pagato: io ho speso molto di più solo per mangiare e dormire per imparare tutto quello che tu potrai fare tuo direttamente da casa tua.

Certo, abbiamo una “assistenza Allievi” a disposizione per assistere i nostri tutti i nostri Allievi (ad oggi sono più di 1465) e come puoi vedere dalle numerose testimonianze è un servizio che è altamente apprezzato.

PayPal è il sistema di pagamento online più sicuro e diffuso nel web. Garantisce innanzitutto i clienti ed è sicurissimo. Per aprire un account PayPal ci vogliono solo 2 minuti ed è gratuito. Basta un tuo indirizzo email ed una carta di credito anche prepagata (tipo PostePay).

Visto la sua massima sicurezza è il metodo principale con cui riceviamo i pagamenti.

È gratuito e con pochi click lo puoi aprire: https://www.youtube.com/watch?v=UZ9Ml_CZMDo

Anche io smanettavo sul mixer, gli eq, il sequencer... e tutto sommato avevo l’impressione di saperne abbastanza… e sai cosa?

Quando poi mi sono iscritto al corso per tecnico del suono -partendo dal mixer- ho scoperto che erano tutte quelle cose che non sapevo che mi facevano dannare e perdere ore ed ore a inventarmi soluzioni accroccate navigando a vista:

se sai dove mettere le mani ti assicuro, risparmi molto, molto tempo, denaro e figuracce.

Quel geniaccio di Einstein diceva: “Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettare risultati diversi.” E aveva ragione: eccome!!

Se invece vuoi veramente migliorare il tuo sound il primo passo da fare è inevitabilmente scoprire i segreti dell'audio PRO, senza dare nulla per scontato: con Recording Turbo System avrai probabilmente qualche conferma su alcune delle cose che già sai, ma ne scoprirai di nuove e soprattutto avrai un quadro completo delle procedure di produzione musicale professionali che sono alla base del lavoro di ogni produzione irresistibile.

Si anche il tuo mixerino, il tuo sequencer o qualsiasi oggetto audio tu già possieda ti sarà più comprensibile e potrai sfruttarlo al 110% delle sue potenzialità (il che significa essere in grado di andare oltre all'uso che il produttore ne aveva ipotizzato...).

Ad esempio, nelle nostre lezioni troverai esempi che ti consentono di sviscerare le funzioni più comuni di ogni mixer al punto che ogni tipo di mixer (da quello sul tablet al più grande mixerone analogico o digitale da live o studio, passando per quello del tuo sequencer) sarà finalmente alla tua portata:

La stragrande maggioranza degli audio devices non avrà più alcun segreto per te...

Non solo: persino i software con le funzioni più particolari saranno finalmente alla tua portata, visto che potrai "entrare nella testa del costruttore" e riuscire a decifrarne il manuale d'uso proprio grazie a ciò che avrai scoperto in questo corso.

Certo, il corso è pensato e strutturato in modo semplice e comprensibile a tutti.

Io parto come musicista e ragiono in termini pratici: inoltre grazie ai video il tutto ti arriverà in modo semplice, chiaro e diretto.

Il corso è molto semplice da seguire e chi lo ha fatto ha raggiunto ottimi risultati (come puoi leggere dalle numerose testimonianze).

Comunque per quanto semplice farlo spetta a te. Se lo fai, vedrai dei risultati. Se non lo fai: non funzionerà.

Solo un ciarlatano potrebbe garantirti il risultato senza sapere se applichi i “segreti” acquisiti o meno.

Quello che posso garantirti è che, se ti accorgi che non fa per te, entro 25 giorni dall'invio della prima quota d'iscrizione, ti restituisco i soldi e... “amici come prima” (ovviamente, il discorso non vale per le quote successive perchè, se superi il primo mese, è scontato che stai traendo beneficio dai nostri corsi.

Certo anche io mi sono appassionato alla musica ed al mondo del sound come musicista (facevo il batterista).

Ti confesso che pur volendo diventare un tecnico del suono, soffrivo quando vedevo certi insegnanti tecnici gongolare nell’usare termini difficili: io mi sono ripromesso di fare le cose in modo semplice, diretto e pratico, parlando da musicista a musicista.

Anche quegli allievi che invece volevano fare esclusivamente il tecnico del suono hanno apprezzato proprio la chiarezza e la gradualità di come vengono svelati i segreti alchemici dell'audio PRO.

Potrai rivedere l’ordine prima di confermarlo

Altri dubbi o domande?

Clicca qui se hai altre domande io e il mio staff ti risponderemo personalmente al più presto

ClickBank è il rivenditore dei prodotti presenti su questo sito. CLICKBANK® è un marchio depositato di Click Sales, Inc., una società per azioni di Delaware con la sede a 1444 S. Entertainment Ave., Suite 410 Boise, ID 83709, USA e utilizzato con autorizzazione ufficiale. Il ruolo di ClickBank come rivenditore non rappresenta sponsorizzazione, affiliazione o sostegno di questo prodotto o qualsiasi affermazione, dichiarazione o opinione utilizzato per la promozione di questo prodotto.

Corso tecnico del suono, le tue produzioni musicali professionali: se stai cercando i migliori corsi tecnico del suono Napoli sei nel posto giusto. Scopri l'unica scuola fonico a Napoli online! Inizia subito gratis! E’ stato dimostrato che, nella maggior parte dei casi, una produzione discografica realizzata in un home studio casalingo può effettivamente competere alla pari con una registrazione e missaggio realizzati da professionisti del suono in studi di registrazione professionali e mastering studio da milioni di €. Non ci credi? La vera domanda è: le tue produzioni musicali sono ugualmente paragonabili ai dischi famosi che più ami, o ne temono il confronto? Sei in grado, in poco tempo, di trasformare le tue idee musicali in produzioni discografiche di altissimo livello utilizzando solo il tuo computer e poche altre attrezzature relativamente economiche, di mixare musica usando programmi di registrazione audio professionali per mixare, o trascorri settimane e mesi rinchiuso nel tuo home studio a Napoli pasticciando con software per mixare musica automaticamente senza raggiungere i risultati sperati? Hai forse trasformato la tua camera in uno studio di registrazione in casa o il tuo garage in sala prove coltivando il sogno di diventare un producer, un produttore musicale e produrre musica ma la strategia del “fai da te” si sta rivelando fallimentare, come si suol dire non stai cavando un ragno dal buco e in questo caso non riesci ad ottenere con il tuo programma per mixare musica una registrazione che sia anche solo lontanamente decente: in pratica non sei ancora riuscito a ottenere un mix professionale?? Riesci a ricreare un sound in grado di far venire la pelle d’oca a chi assiste ai tuoi live o ti barcameni ancora tra fischi dell’impianto e l’audio scadente e stai cominciando a pensare che per te non esiste un fonico live tutorial che possa aiutarti? Rilassati e non appendere al chiodo la tua intenzione di imparare come diventare produttore musicale a Napoli, o pensare che non sai come come mixare musica e il recording non fa per te: la colpa non risiede in una tua mancanza di capacità artistiche, ma nel fatto che i commercianti di attrezzature e software, da sempre, hanno spinto per farci credere che senza i loro costosi prodotti e programmi per mixare non saremmo in grado di raggiungere risultati professionali e realizzare una buona produzione musicale, salvo poi omettere che musicisti e fonici, veri professionisti dell’audio, riescono ad ottenere risultati eccellenti anche in un economico home studio casalingo, perché conoscono le tecniche di registrazione audio e il mastering. Come puoi facilmente intuire, non sono le macchine a creare il sound: sono la capacità tecnica del produttore e conoscere il suono a fare davvero la differenza e, sopratutto, potrai imparare come mixare musica e l'audio mastering seguendo un un corso mixing o un corso mastering a Napoli, meglio ancora senza allontanarti da casa con un corso di mastering online a Napoli: un corso tecnico del suono online senza affrontare lunghe e costose trasferte da Napoli a un'altra Città! Scopri come e perché è possibile anche per te entrare tra i professionisti del suono e, senza necessariamente diventare ingegnere del suono, trasformare le tue produzioni musicali, diventare il leader indiscusso della tua band emergente, padroneggiare le tecniche di registrazione fino ad essere finalmente un professionista del suono, il music producer o il sound producer che vuoi essere e finalmente come diventare un produttore musicale esperto in producing iscrivendoti al corso tecnico suono nella tua Città, a Napoli! Dunque.. Benvenuto in Recording Turbo System, il migliore corso per tecnico del suono e produttore professionista che si svolge a Napoli attraverso video tutorial intuitivi ed efficaci, completamente in italiano, progettati per farti risparmiare tempo. Con il nostro manuale tecnico del suono pdf e il corso tecnico del suono Napoli potrai finalmente realizzare delle registrazioni con una qualità professionale e padroneggiare le tecniche di registrazione audio come i produttori discografici, direttamente a casa tua, a Napoli. Questo è il momento di iscriverti al corso di home recording Napoli, allestire finalmente il tuo home recording studio e iniziare la tua formazione di sound engineer professionista. Con Recording Turbo System a Napoli il nostro obiettivo è quello di darti, nel minor tempo possibile e grazie a questo corso per fonico, la libertà e le competenze tecniche di mixaggio audio per realizzare in piena autonomia le tue produzioni musicali, garantendoti risultati altamente qualitativi ed evitandoti inutili sprechi di tempo e di denaro. Accedi gratuitamente per 30 giorni ed in soli 2 mesi sarai in grado di utilizzare qualsiasi mixer o software di mixaggio meglio del 87% dei musicisti. Inoltre, già nei primi 15 giorni con questo corso produzione musicale a Napoli scoprirai come si diventa tecnico del suono a [page_title: ⁃ Tutto quello che un tradizionale corso per fonico o un corso produzione musicale, per paura di perdere clienti da spennare, non ti vogliono rivelare sul mondo dell’home recording e su come diventare fonico a Napoli. ⁃ Come sfruttare al massimo le attrezzature ed i software che già possiedi, senza acquistare altri programmi audio professionali, per ottenere fin da subito risultati audio performanti, ottenendo il meglio dal programma per mixare musica che già possiedi risparmiando un sacco di tempo durante il mixaggio e l’elaborazione sonora. ⁃ Quali sono le precise conoscenze tecniche e di fisica del suono necessarie per trasformare le tue idee musicali in sculture sonore dal sound “ultraprofessionale”. Ecco come funziona il corso fonico di Recording Turbo System a Napoli: ⁃ Con questo corso online tecnico del suono a Napoli ogni mese ti verrà dato accesso a lezioni in formato video, comodamente fruibili dal tuo computer o tablet. Ad ogni tutorial troverai abbinato un test ed alla fine del percorso formativo riceverai l’Attestato di partecipazione con punteggio relativo all’esito dei test da te effettuati. ⁃ I contenuti del corso di produzione musicale di Recording Turbo System a Napoli si dividono in due step principali: i moduli “Start”, dedicati alle basi del mondo dell’audio professionale e i moduli specifici più avanzati, accessibili una volta terminati i contenuti iniziali. La prima parte introduttiva “Start”, alla fine del quale sarai già in grado di ottenere ottimi risultati, si sviluppa in soli 4 mesi di iscrizione. ⁃ Completata la prima parte introduttiva “Start” del corso di tecnico del suono Napoli potrai continuare con i moduli avanzati, personalizzando completamente l’ordine degli argomenti trattati e organizzandoli in funzione delle tue esigenze. ⁃ L’intero percorso didattico del corso tecnico del suono a Napoli è composto da 60 moduli. Tuttavia, se e quando avrai esaurito gli argomenti di tuo interesse, potrai decidere di annullare la tua iscrizione senza alcuna penale o spesa aggiuntiva, oppure potrai completare l’intero percorso di studi e ricevere così l’Attestato finale di partecipazione, con punteggio in centesimi, rilasciato da Scuolasuono.it: in questo modo avrai la possibilità di proseguire fino ai più alti livelli di formazione e diventare il fonico, un vero master music professionista che può tranquillamente affacciarsi con la sua produzione musicale e/o lavorare come tecnico del suono, fonico di palco, fonico presa diretta o in studio di registrazione e mastering sulla scena nazionale homestudioitalia ed internazionale. Attenzione: la sola iscrizione a Recording Turbo System a Napoli non farà di te un professionista dell’audio: per diventare un tecnico audio sarà necessario guardare i video tutorial, prendere qualche appunto e, soprattutto, applicare nella pratica i consigli acquisiti. Inoltre, ti sconsigliamo di iscriverti a questa scuola tecnico del suono Napoli qualora tu sia già un esperto nel campo dell’audio professionale, della produzione musicale e conosci le caratteristiche del suono: il percorso didattico del nostro corso fonico online parte necessariamente dalle basi; iscrivendoti a questa scuola per tecnico del suono Napoli potresti non fare un gran investimento del tuo prezioso tempo e del tuo denaro. Per partecipare a Recording Turbo System, la scuola tecnico del suono Napoli e diventare fonico è sufficiente che tu disponga di un computer per poter accedere al download delle lezioni e condurre alcuni esercizi. Non è necessario che tu sia un tecnico missaggio e già possieda o sappia usare alcun software per la registrazione ed il mixaggio: ti verranno segnalate moltissime risorse gratuite, tecniche di missaggio e tecniche di microfonazione che ti permetteranno di applicare tutto ciò che apprenderai nel tecnico del suono corso. Sei pronto a dare vita alle tue creazioni musicali? Accedi subito a Recording Turbo System a Napoli, l’esclusiva community dei professionisti dell’audio che ti permetterà di scoprire come diventare tecnico del suono. Iscriviti adesso al corso tecnico del suono a Napoli, i primi 30 giorni sono gratis!
  Acerra, Afragola, Agerola, Anacapri, Arzano, Bacoli, Barano d'Ischia, Boscoreale, Boscotrecase, Brusciano, Caivano, Calvizzano, Camposano, Capri, Carbonara di Nola, Cardito, Casalnuovo di Napoli, Casamarciano, Casamicciola Terme, Casandrino, Casavatore, Casola di Napoli, Casoria, Castellammare di Stabia, Castello di Cisterna, Cercola, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Crispano, Ercolano, Forio, Frattamaggiore, Frattaminore, Giugliano in Campania, Gragnano, Grumo Nevano, Ischia, Lacco Ameno, Lettere, Liveri, Marano di Napoli, Mariglianella, Marigliano, Massa di Somma, Massa Lubrense, Melito di Napoli, Meta, Monte di Procida, Mugnano di Napoli, Napoli, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Piano di Sorrento, Pimonte, Poggiomarino, Pollena Trocchia, Pomigliano d'Arco, Pompei, Portici, Pozzuoli, Procida, Qualiano, Quarto, Roccarainola, San Gennaro Vesuviano, San Giorgio a Cremano, San Giuseppe Vesuviano, San Paolo Bel Sito, San Sebastiano al Vesuvio, San Vitaliano, Santa Maria la Carità, Sant'Agnello, Sant'Anastasia, Sant'Antimo, Sant'Antonio Abate, Saviano, Scisciano, Serrara Fontana, Somma Vesuviana, Sorrento, Striano, Terzigno, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase, Tufino, Vico Equense, Villaricca, Visciano, Volla
X